|

Agopuntura e linfedema dell'arto superiore

Articolo tratto da Agopuntura 2011 - 30/04/2013 - n°26


I trattamenti comuni per il linfedema dopo gli interventi chirurgici per carcinoma mammario sono costosi e di lunga durata. In base all’esperienza clinica ed ai risultati preliminari già pubblicati dagli Autori, l'agopuntura costituirebbe un intervento sicuro e potenzialmente utile. Questo studio ha inteso valutare la sicurezza e la potenziale efficacia dell’agopuntura sulla circonferenza dell’arto superiore in donne affette da linfedema.

A tal fine sono state arruolate donne con una diagnosi clinica di linfedema correlato a carcinoma mammario (breast cancer-related lymphedema - BCRL) di durata compresa tra  0,5 e 5 anni e con una circonferenza del braccio affetto uguale o superiore di  2 cm rispetto al braccio indenne. Le pazienti hanno ricevuto un trattamento di agopuntura due volte alla settimana per 4 settimane. Le circonferenze del braccio affetto e di quello indenne sono state misurate prima e dopo ogni trattamento di agopuntura. La risposta positiva è stata definita come riduzione maggiore del o uguale al 30% della differenza tra la circonferenza del braccio colpito e quello sano. Il follow-up è consistito in chiamate mensili per 6 mesi,, al fine di documentare eventuali complicanze e lo stato auto-riferito del linfedema.

Delle 37 pazienti arruolate, 33 sono state valutate, 4 hanno interrotto a causa di vincoli di tempo. La riduzione media della differenza di circonferenza del braccio è stata di 0,90 cm (95% CI, 0,72-1,07, p <.0005). Undici pazienti (33%) hanno mostrato una riduzione > 30% dopo il trattamento di agopuntura. Il 76% delle pazienti ha ricevuto tutti i trattamenti; il 21% ha saltato un trattamento, e una paziente ha saltato due trattamenti. Durante il periodo di trattamento, 14 delle 33 pazienti hanno accusato disturbi minori, quali lievi ecchimosi locali o dolori / formicolii. Dopo 255 sedute di trattamento e 6 mesi di follow-up non sono stati segnalati eventi avversi gravi, né infezioni o gravi esacerbazioni.

Gli Autori concludono che l’agopuntura applicata al linfedema correlato a carcinoma mammario appare una pratica sicura, che può ridurre la circonferenza del braccio e che, anche se i loro risultati attendono conferma in uno studio randomizzato, l'agopuntura può essere presa in considerazione nelle donne prive di altre opzioni per la riduzione della circonferenza del braccio.

Cassileth BR, Van Zee KJ, Yeung KS, Coleton MI, Cohen S, Chan YH, Vickers AJ, Sjoberg DD, Hudis CA. Acupuncture in the treatment of upper-limb lymphedema: Results of a pilot study. Cancer. 2013 Apr 10.


A cura di Roberto Gatto